Consigli e ordine: 0223324013

Come scegliere un mobile per arredare l’ingresso

Sei fra quelli che tutte le mattine perdono dieci minuti a cercare le chiavi della macchina? Vuoi dare un tocco di stile al tuo ingresso? A prescindere da quello che ti spinge a comprarlo, un mobile per l’ingresso è un’ottima soluzione se hai un po’ di spazio a disposizione. Ma come scegliere il modello giusto per avere stile senza diventare ingombrante? Di seguito qualche utile consiglio...
Selezione Vente Unique mobili per arredare l ingresso

Perché acquistare una consolle per l’ingresso

Aggiungere un piccolo mobile è una soluzione del tutto naturale che in molti scelgono per arredare l’ingresso di casa. Che si tratti di una panchina, di una consolle o di qualunque altro tipo di articolo, infatti, potrai finalmente provare la soddisfazione di poggiare subito tutto quello che hai in mano non appena rientrerai in casa: chiavi della macchina, posta, giornali, smartphone… Il mobile per l’ingresso ti invoglia a lasciare tutto nello stesso posto e, di conseguenza, anche a ritrovarlo quando ti serve!
 
Un mobiletto per l’ingresso ha poi anche una funzione decorativa in una zona di passaggio della casa che spesso viene dimenticata. Per completare l’arredo con gusto e creare un vero e proprio piccolo spazio in cui accogliere chi ha appena varcato la soglia, poi, perché non aggiungere un piccolo specchio da parete?

Quali sono i vari tipi di mobili per l’ingresso esistenti?

L’ingresso di casa può ospitare vari tipi di mobili; dipende tutto dallo spazio di cui si dispone e dalle proprie esigenze.
 
- La panchina per l’ingresso è sicuramente la forma di arredo più minimalista, che si adagia lungo una parete e può accogliere sia una o più persone sedute, che piccoli oggetti appoggiati giusto il tempo di togliersi il cappotto, ad esempio.
 
- La consolle per l’ingresso, detta anche semplicemente tavolino, è invece una scelta molto diffusa che offre un piano d’appoggio a mezza altezza per riporre ogni tipo
di oggetto. Può essere completata con dei cassetti o dei cestini sotto il ripiano e trasformarsi così in un vero e proprio mobile per riporre gli oggetti all’ingresso.

- Il mobile cabina per l’ingresso è poi più grande del precedente, ma anche più polivalente. Solitamente è composto da diversi spazi per riporre oggetti e effetti personali e da una parte adibita a guardaroba, che permette di appendere vestiti e soprabiti con delle grucce. Si tratta sicuramente di una buona scelta se in casa non si ha un attaccapanni.
 

- I mobili da ingresso, infine, possono includere elementi specifici come una cassetta per le chiavi da fissare al muro o ancora una scarpiera.

Stile e materiali dei mobili per l’ingresso

La diversità degli stili dei mobili per l’ingresso è tale che trovare un modello che si addica al tuo arredo interno non sarà certo difficile. Il mobile d’ingresso design, ad esempio, si contraddistingue per le linee nette e lo stile abbastanza essenziale, perfetto per degli interni in stile contemporaneo. Il vetro temperato, il metallo e l’acrilico sono i materiali migliori per ottenere questo tipo di effetto.
 

I mobili e le consolle per l’ingresso in stile scandinavo offrono invece una grande praticità, senza dare nell’occhio. In genere sono realizzati in legno verniciato o truciolato MDF e si adattano facilmente alla maggior parte degli ingressi, anche perché sono disponibili in tanti formati e dimensioni.
 
Per creare un’atmosfera classica e di pregio, poi, puoi scegliere un’elegante consolle per l’ingresso con piano in marmo, mentre per un’atmosfera più bohémien e retrò, sono sicuramente da prediligere il bambù e il rattan.

Misure

Calcolare le misure giuste è fondamentale per ottenere un effetto estetico soddisfacente. Le consolle e i tavolini per l’ingresso sono disponibili in una vasta gamma di formati, quindi bisogna fare attenzione a controllare non solo la lunghezza, ma anche la larghezza del mobile che hai scelto. Un mobile troppo grande, infatti, potrebbe ostacolare il passaggio e creare una sensazione di ingombro all’ingresso.
 
In generale è buona norma evitare i mobili di lunghezza superiore ai due terzi della lunghezza totale dell’ingresso e fare in modo di lasciare almeno 70 centimetri di spazio libero per poter passare agevolmente.

Prezzi

Un mobile per l’ingresso economico non è difficile da trovare, perché in genere bastano appena una ventina di euro per acquistare un tavolino in PVC o in truciolato certamente non lussuoso, ma comunque funzionale e perfetto per poggiare le chiavi e altri oggetti. Per i modelli design più eleganti occorre naturalmente un budget maggiore: orientativamente sui 300 o 400 €.
 
 
Non aspettare oltre: scegli subito il miglior mobiletto per l’ingresso scorrendo i modelli disponibili su Vente Unique

N° 1 nella vendita di mobili online

Ti garantiamo

Voto dei clienti:

Sito autorizzato:

Netcomm

Vente-unique.com, fondata nel 2005, è una società quotata alla borsa di Parigi dall'aprile 2018 - codice ALVU - Tel: 0223324013
Rue Jacquard - 93315 le Pré Saint Gervais - Francia